Alta chiave e Bassa chiave – High-key and Low-key


Le tecniche a chiave alta o bassa vengono utilizzate per scegliere un tipo di illuminazione del soggetto. La funzione di queste tecniche servono a dare un significato particolare all’immagine. Ad esempio una illuminazione con una chiave bassa renderà uno sguardo cupo o misterioso, serve per esprimere dolore e drammaticità a differenza di una illuminazione a chiave alta che verrà utilizzata per la creazione di immagini luminose, infatti serve per indicare felicità, pace e tranquillità.
Low key

 

Illuminazione a low-key

Nell’illuminazione low-key (chiave bassa) vi è una grande quantità di ombra nella scena, spesso serve per nascondere parte del soggetto per creare un alone di mistero.  Consiglio di utilizzare una sola fonte di luce, specie per chi è alle prime armi con l’utilizzo di flash. Se la fonte di luce è artificiale posizionarla ad una distanza il più lontano possibile dal soggetto soggetto altrimenti sfruttate la luce naturale. La particolarità che identifica un immagine a chiave bassa è una quantità terribile di contrasto.  Il contrasto è la gamma di toni tra i più brillanti e i più scuri in un’immagine. In una immagine a chiave bassa c’è molto contrasto.

illuminazione ad high-key

L’illuminazione High Key (chiave alta) , al contrario della Low-key prevede di eliminare tutte le ombre e gli angoli bui. Per raggiungere questo tipo di tecnica dovete utilizzare più luci possibili per eliminare le ombre. La fotografia High-key è priva di contrasto. Sono previste almeno tre fonti di luce per ottenere un effetto a chiave alta. Queste tre luci sarebbero due luci principali, e una luce di sfondo.  Si può arrivare ad utilizza tre cinque luci, tre per il soggetto e due per lo sfondo.

Sfondo di illuminazione e soggetti con sfondo Distante

E’ importante considerare anche il fondo della fotografia. È necessario almeno una luce dedicata ad illuminare adeguatamente il fondo.

Con la fotorafia low-key si consiglia uno sfondo scuro preferibilmente nero . Al contrario per la fotografia high-key è preferibile un fondale chiara  (preferibilmente bianco). Nel caso del low-key potete anche evitare di utilizzare l’illuminazione per il fondo cercando di tenere il soggetto più lontano possibile dal fondale per ottenere una caduta maggiore della luce.

 

 

 

Se pensi che questo articolo possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

 

Comments