Il teleobiettivo Difetti e Vantaggi



Se pensi che questo articolo possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

Il teleobiettivo è un obiettivo la cui lunghezza focale è  maggiore di quella degli obiettivi normali, cioè ha una  lunghezza focale superiore ai 50 mm.teleobiettivo

I teleobiettivi più utilizzati sono il 100 mm, il 200 mm, il 300 mm, ma non bisogna confondersi con le ottiche che utilizzano gli zoom, cioè a focale variabile.

Possiamo distinguere teleobiettivi a focale variabile di tipo normale che vanno da 50 a 200 mm e teleobiettivi di tipo super da 200 mm in su.

La funzione principale del teleobiettivo è di avvicinare maggiormente il soggetto della ripresa, questo a discapito dell’angolo di visuale, infatti maggiore sarà la focale e minore sarà l’angolo di ripresa.darvasa_gas_crater_panorama

Una peculiarità del teleobiettivo è la ridotta profondità di campo, significa che sarà più semplice staccare il soggetto dal fondo per evidenziarlo. Se con il grandangolo potevamo avere qualche problema di prospettiva, con il teleobiettivo avremo la riduzione di questo effetto garantendo una resa dell’immagine più piacevole.

L’utilizzo del teleobiettivo sarà indicato in tutti quei casi che si dovrà effettuare uno scatto da lontano per “rubare un momento”. 

Questo può avvenire sia nel reportage per non farsi vedere dal soggetto sia nella fotografia sportiva a cause delle distanze con l’avvenimento sportivo e per le fotografie naturalistiche specie nelle riprese di animali che potrebbero spaventarsi dalla vostra presenza.

Se questo articolo ti è piaciuto e pensi che possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

 

Vantaggi

Uno dei pregi principali del teleobiettivo è la possibilità di riprendere un soggetto da una certa distanza con una discreta nitidezza. Questo ci può capitare quando vogliamo evidenziare un determinato oggetto mantenendo  la distanza.

Un effetto particolare che potrebbe piacere con il tele è la compressione dei piani. Infatti con l’aumentare della focale si ha un appiattimento dell’immagine e dei piani che sembrano avere tutti la stessa distanza.lohner_berg

Per contro uno dei difetti dei teleobbiettivi è l’ingombro in particolare durante il trasporto. Ma quello che potrebbe creare problemi specie in caso di scarsa luminosità è il mosso.

Infatti considerando la distanza del soggetto da fotografare si potrebbe creare il mosso, cioè maggiore sarà la distanza e maggiore sarà la sensibilità che avrà la macchina sul micro mosso.

La capacità di avvicinamento di queste lenti, in alcuni casi molto alta, rende complessa la stabilità dell’inquadratura e la perfetta riuscita della nitidezza della fotografia.

Per questo motivo potrà essere necessario l’utilizzo di un cavalletto o del monopiede per scattare con tempi molto brevi, aumentando la difficoltà di trasporto dell’attrezzatura.


Se questo articolo ti è piaciuto e pensi che possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

 

Comments