Illuminazione eccessiva, l’esposizione – Excessive illumination, exposure



Se pensi che questo articolo possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

esposizione

Vi è mai capitato di scattare una fotografia troppo chiara o troppo scura?

L’errore che si può commettere è di non tenere conto dei dati che ci comunica il nostro esposimetro rischiando di scattare una foto troppo chiara o troppo scura.

Prima di tutto andiamo a vedere come funziona “l’esposimetro“. Come abbiamo detto in precedenza, tutti gli esposimetri funzionano con luce riflessa o luce incidente, nel nostro caso che utilizzeremo l’esposimetro della reflex si parlerà di luce riflessa.

La sua funzione è di restituire sempre il grigio medio, cioè una tonalità di grigio che restituisce il 18 per cento della luce che riceve.
Immaginiamo di fotografare un strada ricoperta di neve, avremmo una superficie bianca che la nostra macchina fotografica riconosce come grigia e quel dato verrà riportato sulla nostra reflex, quindi se il bianco risulterà grigio tutta l’immagine diventerà più scura.esposizione

Se non utilizziamo alcun automatismo dovremo compensare noi con diaframma, tempo e ISO per sovraesporre l’immagine.

Per effettuare questa compensazione, l’ideale sarebbe misurare l’esposizione su un cartoncino grigio reperibile nei negozi di fotografia o su internet.

Grigio medio

Ma forse non è molto pratico, quindi consiglio di misurare l’esposizione sull’asfalto o meglio sul cemento potrebbe aiutare ad avvicinarsi al nostro grigio medio, ma se ci troviamo in una zona senza la presenza di questi oggetti potremo prendere l’esposizione di qualsiasi oggetto che riceve la stessa luce che andremo a scattare nella foto (per esempio: nel caso di un paesaggio potrebbe essere l’erba illuminata dal sole).



Se questo articolo ti è piaciuto e pensi che possa essere utile, Clicca Qui Sotto.

 
Comments