impressionata


L’occhio umano è continuamente colpito dalla luce, ma non conserva nessun tipo di memoria delle immagini che si sono formate sulla retina: è come una sorta di messaggero che non tiene la comunicazione che porta, la loro conservazione in forma di ricordo così come la loro interpretazione avviene a livello cerebrale. […]

Fissare la luce, pellicola e sensori.