Come fotografare gli sposi il giorno del matrimonio


Se pensi che questo articolo possa essere utile, Clicca Qui Sotto o condividilo.

 

Abbiamo parlato di Come prepararsi per fotografare un matrimonio.

Ora parleremo di come possiamo immortalare il fatidico giorno senza rischiare di avere foto noiose come quelle degli invitati ai tavoli o le classiche foto in posa schierati e in fila. Attenzione vi consiglio di fare anche quelle di rito in quanto saranno  sicuramente richieste.

BACKSTAGE DEL MATRIMONIO

Il Vostro lavoro inizierà con delle fotografie di Backstage presso le rispettive case degli sposi. Per questo motivo organizzatevi se siete in due potete dividervi, un fotografo a casa dello sposo e uno a casa della sposa. Se le distanze e i tempi lo permettono andate prima a casa dello sposo, che solitamente è più veloce nella preparazione, a seguire a casa della sposa. Solitamente si cerca di dare più spazio al backstage a casa della sposa. I momenti da fotografare sono:

  • La preparazione del trucco e dell’acconciatura, è il momento più tranquillo per dei primi piani della sposa con il viso ancora rilassato.
  • Dettagli dell’abito della sposa.
  • Scatti in controluce. Se possibile e avete delle finestre, balconi o verande, potete effettuare qualche scatto in controluce creando splendide silhouette. 
  • Gli amici. Solitamente a casa della sposa si trovano alcuni amici, coinvolgeteli e create qualche scenetta divertente da poter immortalare.
  • L’uscita da casa.  E’ un momento di cambiamento per lo Status della futura sposa.

Non dimenticate di mettervi d’accordo con l’autista della sposa. Dovete precedere la vettura per attenderla sul luogo della cerimonia.

LA CERIMONIA

Ok, siete giunti sul luogo della cerimonia, qui non sono richiesti molti scatti, ma è essenziale bloccare gli istanti principali:

  • Arrivo della sposa. Se siete in due, consiglio di lasciare un fotografo all’esterno della chiesa per fotografare il momento di arrivo sul luogo della cerimonia. 
  • Ingresso della sposa nel luogo della cerimonia. Intanto il secondo fotografo sarà già pronto con la macchine all’interno per immortalare l’ingresso. Vi ricordo che il passaggio dall’esterno all’interno di un edificio potrebbe creare difficoltà per l’esposizione. 
  • Lo scambio degli anelli. Avvicinatevi con discrezione e riprendete lo scambio degli anelli, è un momento irripetibile, quindi accertatevi di non avere ostacoli nel dubbio posizionate il secondo fotografo sul lato opposto al vostro.
  • Le firme sui registri. Questo momento non è secondario allo scambio degli anelli. Ricordate che in quel momento sono presenti anche i testimoni che sono parte attiva della cerimonia, è d’obbligo dare loro la giusta attenzione. 
  • Inquadrature particolari. Potete arricchire i vostri scatti con delle riprese dalle spalle degli sposi, con una panoramica della sala ripresa dall’alto ( se  possibile), con dei dettagli alle decorazioni o luci che filtrano da rosoni o finestre.
  • Foto di rito con testimoni ed eventualmente con chi ha celebrato la cerimonia.

Ricordate di presentarvi a chi celebra il matrimonio e cercate di capire se siete di intralcio durante la cerimonia.

DOPO LA CERIMONIA

sposiTorniamo all’esterno prima del ricevimento ci sono alcuni scatti da immortalare. Questo è il momento più odiato dagli invitati perchè  di solito gli sposi vengono rapiti dai fotografi prima del ricevimento. Non cercate location lontane dalla sala ricevimenti. Le stesse sale ricevimenti possono essere ottime luoghi per le foto prima del ricevimento. Iniziate con fotografare:

  • L’uscita della cerimonia. Qui ci saranno parenti ed amici che attenderanno gli sposi, crecate di non farvi coprire da parenti che vogliono rubare qualche scatto con i telefonini. Spiegate che le foto che fate saranno condivise anche con loro. 
  • Foto di rito. A volte gli sposi chiedono delle foto dopo la cerimonia con amici e parenti, è inutile accalcare troppe persone, cercate di creare gruppi come parenti, amici e colleghi. 
  • Continuate a scattare senza attirare l’attenzione. Scattate fotografie degli sposi mentre salutano o mentre parlano con parenti e amici. 
  • Foto prima del ricevimento. Come dicevamo non cercate location lontane dalla sala ricevimenti. Ma cercate con un pò di creatività di creare degli scatti divertenti. Se gli sposi si divertono gli scatti saranno più belli e avranno qualcosa da raccontare. Cercate di preferire ambienti aperti e scatti con luce naturale.

IL RICEVIMENTO

Questo è il vostro momento, lasciate in pace gli sposi e mischiatevi tra gli invitati, osservate i volti delle persone e individuate i vari personaggi tra gli invitati. Potete cogliere sorrisi e situazioni più interessanti. 

Infine attendete il momento del  taglio della torta e del brindisi. Dopo questo momento gli sposi si sentiranno più rilassati e si metteranno a loro agio questo è il momento per concludere con gli ultimi scatti il vostro servizio fotografico ed essere soddisfatti del lavoro.

Se pensi che questo articolo possa essere utile, Clicca Qui Sotto o condividilo.

 
Comments